ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO CON LA REPUBBLICA DI BIELORUSSIA

ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO CON LA REPUBBLICA DI BIELORUSSIA

Accordo di libero scambio è stato firmato a Minsk il 31 marzo 2009. 

Durante l’ultimo round di colloqui, la parte bielorussa ha proposto la piena liberalizzazione degli scambi, fatta eccezione per i prodotti agricoli sensibili e per certi prodotti soggetti ad accise, ed è quindi concordato un unico Elenco delle merci soggette a deroghe al regime di libero scambio (Addendum A) che saranno applicate durante l’importazione in entrambe le direzioni .

Questi sono: zucchero, alcool e sigarette, auto usate, autobus usati, camion usati, trattori usati e pneumatici usati.

Successivamente, la parte bielorussa ha proposto un’integrazione dell’addendum A, accettata dalla parte serba, e le modifiche in materia di deroghe al regime di libero scambio delle esportazioni di minerali di carburante dal territorio doganale della Repubblica di Belarus nella Repubblica di Serbia, per il quale la parte bielorussa ha dazi all’esportazione.

Solo per le aziende nostre clienti:

  • Accordo con Bielorussia
  • Addendum A – prodotti soggetti a deroga al regime di libero scambio (Nuovo)
  • Addendum B – Norme di origine (Nuovo)

 

Se desideri conoscere meglio quali sono le possibilità di delocalizzare o diversificare la produzione e internazionalizzare i tuoi prodotti e servizi, chiedi informazioni.

Compila subito il form sottostante ti risponderemo entro 24 ore

[contact-form-7 id=”47″ title=”Modulo di contatto 1″]