“Italia & Serbia costruire insieme” 19 e 20 Ottobre 2016

BELGRADO, Serbia 19 – 20 ottobre 2016 – ITALY & SERBIA, BUILDING TOGETHER

costruire-insieme-italia-serbia-build-togheter-ice-serbia-belgrado

Il 19 e 20 ottobre 2016 a Belgrado l’ICE in collaborazione con:
  • ANCE (Ass.Naz.Costruttori Edili)
  • OICE (Ass. italiana Società ingegneria ed Architettura)

la sua omologa serba:

  • ACES (Association of Consulting Engineers of Serbia)
ed il supporto dell’Ambasciata d’Italia in Serbia, organizzano a favore del settore delle costruzioni, della progettazione e delle infrastrutture una missione imprenditoriale a Belgrado.


In particolare, i settori della missione saranno:
  • Infrastrutture di trasporto, autostradali, ferroviario, aeroportuali, portuali, fluviali
  • Energia ed Ambiente
  • Ospedaliero

Le istituzioni finanziarie internazionali sostengono fortemente i settori delle infrastrutture, dell’ambiente, dell’energia.
Per il periodo 2014-2020 è previsto lo stanziamento di 175 milioni di euro per il solo settore dei trasporti.
Nella programmazione 2015 la UE ha stanziato 64 milioni di euro per il miglioramento della sicurezza stradale, della circolazione stradale e ferroviaria e per lo sviluppo del trasporto intermodale.
Il Governo serbo ha avviato il Programma per migliorare la qualità e la sicurezza sulle strade nazionali e per incrementare la connettività di tutta la rete stradale.
L’obbiettivo è di ammodernare 5.000 Km di strade nazionali per un importo di circa 1,5-1,7 miliardi di euro, con il sostegno finanziario di diverse istituzioni internazionali:
  • Bers
  • Bei
  • Banca Mondiale
ice-italiaserbia-costruire-insiemePer questo a Belgrado il 19 e 20 Ottobre si terrà una conferenza dal titolo “Italia & Serbia: costruire insieme” , con un focus particolare su infrastrutture nei settori dei trasporti, utilities, energia, sanità e turismo, nonché su questioni di urbanistica e pianificazione territoriale, secondo l’agenzia italiana per il commercio estero.
L’iniziativa è stata lanciata nel quadro della promozione e internazionalizzazione delle aziende italiane del settore della costruzione e dell’ingegneria edile.

Questa azione è stata svolta in collaborazione con le associazioni italiane che riuniscono aziende provenienti da queste aree: 

Associazione dei costruttori, sono iscritti circa 20.000 membri tra aziende specializzate in opere di urbanizzazione, residenziale, sviluppo imprenditoriale e industriale, opere di protezione e specialista ambientale.

L’Associazione italiana delle società di ingegneria, architettura e consulenza tecnico-economica (ha più di 450 membri e raccoglie tutte le più grandi aziende italiane nel campo dell’ingegneria e del design e la maggior parte delle piccole e medie imprese in questo settore.

Le aziende italiane avranno l’opportunità di incontrarsi con le loro controparti in Serbia e ottenere così un quadro completo del settore dell’edilizia della Repubblica di Serbia.

Il direttore dell’ICE a Belgrado il Dott.Giovanni Mafondda, ha interesse che le aziende italiane in Serbia non si limitino solo all’ingresso nel mercato delle costruzioni serbo, ma desidera che si instauri una cooperazione con le aziende serbe  a diversi livelli.

In questo contesto, l’obbiettivo dell’ICE è quello di fornire nella conferenza le informazioni più complete possibile circa le opportunità e la possibilità di fare affari in Serbia.

Allo stesso tempo, vogliamo dare tutto il supporto necessario per le aziende italiane che arrivano ad offrire o cercare la cooperazione con partner serbi, come lavorare in Serbia.

Il Dott. Giovanni Maffonda ha dichiarato:

Il nostro ufficio a Belgrado è ha disposizone di tutte le aziende serbe di tutte le attività di costruzione, ingegneria e progettazione, interessate a incontrare aziende italiane che parteciperanno alla m,anifestazione che si terrà a Belgrado.

Se ti interessa partecipare scarica subito la circolare ICE in merito alla manifestazione

 

Compila il mio modulo online .
Utilizzare i modelli di Wufoo per rendere i propri moduli HTML.


Leave a Reply